lunedì 21 maggio 2012

Ho comprato la caccavella #03: i pirottini... di caffè

O, in questo caso, sarebbe più corretto dire mi hanno regalato la caccavella. Visto che questi deliziosi quattro pirottini in silicone fanno parte dei gentili presenti che un gruppo di speciali a-mi-ci-ci mi ha donato per il mio trentunesimo genetliaco.

Un'idea proprio carina, questa di stampini a forma di tazzulell'e café con tanto di piattini: quando li ho visti me ne sono letteralmente innamorata! Del resto, a parte quelli classici (che per distinguersi dai soliti al massimo sono multicolor), li avevo visti a forma di cuore, a forma di fiore... ma sinceramente è la prima volta che mi imbatto in "tazzine potenzialmente ripiene". Oltretutto, questi che ho io sono di ottima qualità: in forno, il silicone mantiene la forma; sono rigidi al punto giusto e al tempo stesso delicati nel loro candido colore perlaceo. L'unica accortezza, come sempre, è quella di non riempirli troppo con l'impasto, in modo da non incorrere in impietosi spatasciamenti che rovinerebbero l'effetto scenografico.

L'idea in più è quella di completare la presentazione del dolcetto in tazza con una spolverata di zucchero a velo o un frost colorato e un cucchiaino di cioccolato fondente, che io non ho fatto in tempo a realizzare né a comprare per questa foto ma che, vista la facilità di ottenerlo in entrambi i casi, credo sia un valido suggerimento. Che la pausa caffè abbia inizio, dunque!

E un buon non-compleanno a me visto che io ... festeggio a gennaio. Ahah.

Numero di volte utilizzato finora: UNA (ma in salita impennando)
Consigliato da 1 a 10: 10 e lode!




Nessun commento: