giovedì 21 novembre 2013

Ripropongo #06: Strudel salato di mele e finocchi

Chi mi conosce e frequenta casa mia, sa che da un paio d'anni a questa parte non mi mancano mai mele e finocchi. E forse lo sa anche chi è un affezionato di Tavola, perché se non ricordo male ho affrontato l'argomento anche da queste parti. Comunque sia, questi due ingredienti, che prima passavano pressoché inosservati al momento della spesa, adesso in frigo sono onnipresenti e, per variare, ogni tanto cerco di impiegarli in qualche ricetta un po' più elaborata e originale dell'insalata di finocchi e arance o della classica torta di mele - che a me manco piace tanto.

Così, per la rubrica "Ripropongo", ho pensato di postare una ricetta improvvisata delle mie, di quelle che si compongono piano piano e che prendono forma quando apro il frigo, do un'occhiata a cosa c'è e comincio a tirar fuori ingredienti a-caso-ma-che-dai-secondo-me-ci-stanno-bene. Come per questo strudel salato, che mi ha consentito di far fuori mele, finocchi e *gorgonzola sul viale del tramonto* in un colpo solo.

Menzione speciale per la pasta sfoglia pronta della Carrefour: fragrante, spessa e non troppo unta, è superiore a tutte quelle che ho provato finora... lo dico senza timore di essere smentita e no, vi assicuro che non mi hanno assunta alla Carrefour, visto che ultimamente non faccio che parlare dei suoi prodotti! Semplicemente, ogni giorno scopro qualcosa in più che, pur non essendo di marca, è persino migliore dei "fratelli" più famosi. E in tempi di crisi e ristrettezze economiche, il portafogli ringrazia.
Ma pure il palato.

Strudel salato di mele e finocchi
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta rettangolare
  • 1 mela
  • 1 finocchio
  • 1 manciata di pinoli
  • gorgonzola q.b. (io ne ho messo poco, tipo 6-7 cubetti, perché non lo amo, ma mi è stato detto che ce ne sarebbe andato un po' di più!)
  • pangrattato
  • olio
  • noce moscata
  • sale
Mondare il finocchio, tagliarlo a striscioline e stufarlo con un goccio d'olio e un po' d'acqua (io l'ho cotto al microonde per 2 minuti alla massima potenza). Intanto, pelare la mela, eliminare il torsolo e affettarla a tocchetti. Raccogliere finocchio e mela in una terrina, condire con olio, sale, un pizzico di noce moscata e unire anche i pinoli e cubetti di gorgonzola. Srotolare la pasta sfoglia su una teglia foderata di carta forno, bucherellarla e spolverizzarla di pangrattato quindi trasferire il composto su un lato del rettangolo e chiudere lo strudel arrotolando la pasta sul ripieno con l'aiuto della carta forno stessa. Spolverizzare ancora la superficie con abbondante pangrattato, irrorare con olio e decorare con qualche pinolo. Infornare a 200° per 15 minuti circa. Aspettare che intiepidisca prima di servire.


1 commento:

La Fra Mua ha detto...

Make Up,Bellezza, Moda, Stile e tante altre cose interessanti che appartengono al mio mondo.
Se ti piace SEGUIMI.

https://www.facebook.com/Dreamswithlafra
https://www.facebook.com/pages/Dreams-with-La-Fra/190222191005071
http://dreamswithlafra.blogspot.it/

Ricambiato con piacere!
Un bacione
La Fra