mercoledì 28 ottobre 2015

Preghiera al pomodoro

alla S di seiunaforzadellanatura

La spesa al mercato, i pomodori dell'orto, le ricette di famiglia. Sono tutte cose che "fanno molto casa". E oggi ho proprio bisogno di farmi avvolgere da quel calore lì. Quello di un tempo ormai lontano. Quello delle vigilie di Natale passate tra le frittelle salate di benvenuto, le risate miste alle ronfate sul divano, un bicchiere di vino rubato e la pesca dei regali di mezzanotte. Quello delle fotografie sbiadite eppur vivide, delle avventure nella casa-di-campagna-in-città, del micro cuscino solo per me, delle telefonate solo per sentirci, degli auguri speciali solo perché sei tu. Delle trasferte a Bologna e poi a Milano per ritrovare pezzetti di cuore.

Oggi voglio raccogliere tutti i ricordi che ho, cullarmici dentro e tenermeli stretti finché potrò riaprire gli occhi e meravigliarmi di quanto può essere sorprendente la vita.

Ora chiudo gli occhi, faccio un respiro.
Fino a qui tutto bene.

Tortellini al sughetto fresco di pomodoro
  • 250 g di tortellini di magro
  • 10 pomodori Piccadilly
  • 1 peperoncino fresco
  • 3-4 cucchiai d'olio
  • 1 spicchio d'aglio
  • basilico fresco
  • pecorino grattugiato
  • sale
Rosolare l'aglio e il peperoncino in olio, quindi unire i pomodori lavati e spaccati a metà e far insaporire un paio di minuti. Abbassare la fiamma, aggiustare di sale, coprire e lasciar cuocere per 15 minuti. Solo verso la fine, eliminare l'aglio e unire un po' di basilico fresco. Lessare i tortellini, quindi scolarli e spadellarli nel sughetto (unire un mestolo di acqua di cottura dei tortellini, se dovesse servire). Spegnere il fuoco, aggiungere altro basilico e una spolverata di pecorino grattugiato e servire subito.



Zucchine ripiene in umido
  • 4 zucchine della stessa dimensione
  • 300 g di macinato di manzo
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • olio, sale
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro
  • 1/2 scalogno
Lavare e mondare le zucchine. Tagliarle in tre tocchetti l'una e scavarle al centro (io ho usato il levatorsoli per le mele). In una ciotola, impastare con le mani la trita di manzo con l'uovo, il parmigiano, un pizzico di noce moscata e un po' di sale: deve risultare un composto omogeneo e morbido, tipo quelle delle polpette (ma senza mollica di pane!). Riempire le zucchine con questo impasto, aiutandosi con un cucchiaino; per "coprire" tutta la lunghezza, senza lasciare buchi, io di solito spingo un po' anche con le dita fino a quando il ripieno non fuoriesce, quindi livello col cucchiaino. Mettere l'olio e il mezzo scalogno tritato in una casseruola larga e dai bordi non troppo alti; far appassire lo scalogno, quindi unire la passata e lasciar insaporire un po'. Allungare con circa 1/2 bicchiere di acqua calda, salare, unire le zucchine, abbassare la fiamma, coprire con un coperchio e far sobbollire per circa 30 minuti. Servire caldo.



Nessun commento: