lunedì 2 gennaio 2017

Buongiorno, mondo

Un cappuccino, una fetta di torta zebrata. Un nuovo giorno che comincia, un nuovo anno che si affaccia. Un risveglio.

Non so quando e non so per quanto durerà, ma il sangue ha ricominciato a fluire nelle vene, il cuore a palpitare ritmicamente e gli occhi a mettere a fuoco tutto ciò che mi circonda.

Non ho piatti da farvi vedere perché in questi lunghi mesi ho smesso di fotografare e, molto spesso, anche di cucinare. Non ho ricette da condividere perché l'unica che vorrei mettere a punto davvero, quella della felicità, non l'ho ancora trovata.

Però sono qui. Sono viva e sono ancora qui. E anche se in molti, forse, neanche si erano accorti della sua assenza, Laurella è tornata.

Buon 2017. L'anno della risalita. L'anno del risveglio.